Come funziona


Tecnologia

Hyperline è la risposta di Isiline ad una specifica domanda del territorio: un sistema sicuro e di qualità che permetta a tutti l’accesso alle funzioni della Banda Larga, strumento ormai essenziale per utenti pubblici e privati. Per fornire servizi ad altissime prestazioni e raggiungere anche aree geografiche difficili, Hyperline si avvale del metodo di propagazione del segnale su ponti radio detto Hiperlan.

Vantaggi

La tecnologia Hiperlan ha molte marce in più rispetto ad una normale connessione basata su infrastrutture con mezzi di telecomunicazione tradizionali.

  • Raggiunge anche zone non coperte da fibra e rame, portando una connessione a banda larga veloce ed efficiente.
  • Permette una trasmissione rapida di grossi volumi di dati, sia per quantità che per qualità.
  • È simmetrica: i dati in entrata sono pari a quelli in uscita.
  • È stabile, perché risente in minima parte dell’inquinamento elettromagnetico e si avvale di una trasmissione che si mantiene pressoché costante.

Efficienza

Hiperlan è un sistema che trasmette il segnale facendolo rimbalzare attraverso antenne radio, anziché passare lungo i cavi sotterranei. La capacità di trasmissione dei sistemi Hiperlan è davvero notevole, e l’ampiezza di banda può arrivare a 108 Mbit/s.

Ogni antenna riesce agevolmente a coprire grandi distanze (fino a 20 Km), anche in presenza di ostacoli. L’impatto ambientale è molto basso, perché il segnale viaggia su distanze molto lunghe e richiede quindi pochi ripetitori. L’inquinamento elettromagnetico, al pari, è minimo, in quanto le emissioni elettromagnetiche sono al di sotto di quelle emesse da un telefono cellulare (1 Watt).

I ponti radio hanno un altissimo livello di sicurezza, grazie ad un protocollo proprietario e a codici di accesso sofisticatissimi.